top of page

Health Counselor ad indirizzo Psicobiologico, Naturopata, insegnante di Yoga e Meditazione.

Aggiornamento: 20 apr 2021


Specializzazioni diverse con obiettivi comuni: a distinguerle la metodologia di approccio.



Da alcuni anni c'è una particolare attenzione nei confronti di figure che operano nella discipline bionaturali.

Tutte hanno lo scopo ultimo di promuovere stili di vita equilibrati e comportamenti propositivi, attraverso pratiche e rimedi naturali.

Scopriamo come opera ciascuna di esse.


Figure con una profonda conoscenza dell'uomo.

La conoscenza conduce alla consapevolezza.


Health Counselor ad indirizzo Psicobiologico, Naturopata, insegnante di Yoga e Meditazione.


Il consulente psicobiologico è colui che interpreta le attività e il comportamento dell'individuo prendendo in considerazione tutti gli aspetti psicologici, biologici ed emozionali, con particolare attenzione all'alimentazione e alla forma fisica.

Il counselor ad indirizzo psicobiologico conduce al rispetto della salute intesa come connessione tra corpo, mente e spirito.


Il potere della parola.

Grazie ad un approccio maieutico, il counseling psicobiologico si occupa dell'individuazione e della risoluzione del problema della persona, in un percorso che conduce all'autonoma gestione delle tensioni. Spesso chi si affida ad un counselor ancora non è in grado di ascoltare se stesso, risultando incapace di gestire, ad esempio, lo stress del lavoro, i momenti di difficoltà, le insoddisfazioni, spesso fonte di disturbi psico-fisici. Grazie anche all'individuazione di abitudini alimentari adatte alle esigenze biopsicosociali dell'individuo, è possibile agire su problematiche che scaturiscono dall'alimentazione e da pensieri negativi.

La consapevolezza del problema è già avvio di un percorso di crescita e di cambiamento.


Il ruolo del Counselor? Rispettare l'individualità esaltandone le potenzialità.

 

Stile e qualità della vita.


La figura del Counselor è strettamente correlata a quella del Naturopata.

Quest'ultimo non occupandosi di patologie di varia natura o di diagnosi mediche, si prende cura del benessere delle persone promuovendo la capacità dell'individuo di adattarsi all'ambiente.

Informare l'individuo circa le scelte più equilibrate e salubri - da assumere in totale autonomia - è il principale scopo del naturopata.

Queste figure, professioni e specializzazioni, condividono come obiettivo, la necessità di condurre l'individuo verso:


la ricerca di una bussola interiore.

 

Verso il cammino della natura.


La figura del Naturopata ad indirizzo Scientifico.


Il Naturopata è una figura professionale esperta in rimedi naturopatici e pratiche bionaturali che favoriscono la riscoperta del proprio equilibrio bioenergetico, fornendo consigli atti a ripristinare o a mantenere lo stato di salute.


Energia come fonte di equilibrio.

Il Naturopata ad indirizzo scientifico promuove il potere di auto-guarigione proprio di ogni individuo, ricercando le reali cause di un disagio, grazie al ruolo attivo svolto dal cliente. Il Naturopata possiede una concezione olistica dell’individuo, considerandolo come una totalità che si basa su un sistema di reciproche influenze. Pertanto è consapevole che un sintomo o un disturbo debba sempre essere valutato in base all'unitarietà dell'uomo. Il compito del Naturopata è quello di intervenire su ogni aspetto che costituisce il terreno dell’individuo: ambiente sociale, professione, esperienze, relazioni interpersonali, il suo stesso modo di ragionare. Il Naturopata favorisce il riequilibrio degli aspetti più deboli che potrebbero sfociare in malattie, eliminando le cause del disturbo ed aiutando il cliente a ricongiungersi con la sua energia vitale. Il Naturopata può talvolta consigliare rimedi fitoterapici per sostenere l'individuo al mantenimento della sua salute psico-fisica. Favorisce l'educazione e la consapevolezza del benessere: non a caso il significato della parola “naturopatia” è sentiero della natura. Il Naturopata insegna ad ascoltare il proprio ritmo, quel passo che conduce l'individuo verso l'esplorazione di un cammino unico che lo porta a riconciliarsi con il suo equilibrio tra mente e corpo.


Nessuna agisce sulla patologia: promuove il sentimento del benessere.
 


La mia esperienza nello Yoga per un percorso verso la salute.



Kundalini Yoga per risvegliare il potenziale di te stesso.


Con l'utilizzo del movimento, del suono, del respiro e della meditazione per rilassare e ripristinare la mente ed il corpo, migliorando la forza, la flessibilità e la resistenza.

Il Kundalini Yoga è la scienza, l’arte e la tecnologia che permette di accedere alla propria forza creativa innata e di esprimerla e realizzarla nella vita quotidiana. È la più potente e completa fra tutte le discipline yogiche, perché usa una varietà di metodi per facilitare la connessione del praticante al proprio Sé Superiore. Il Kundalini Yoga è volto all’elevazione della coscienza, ed al contempo contribuisce a migliorare la salute fisica, mentale ed emotiva, attuando un processo di naturale autoguarigione.


Risveglia la tua energia con il Kundalini Yoga e la meditazione.

Perché praticare il Kundalini Yoga?


Per avere maggior autocontrollo, senso di accresciuta pace mentale, migliore concentrazione e profonda calma interiore. La consapevolezza corporea aumenta, il benessere generale migliora, la mente si alleggerisce, ci si sente più energici e radicati nel mondo, il senso del Sé ne è potenziato e si riesce a fare fronte a situazioni di stress, cambiamento o conflitto in modo più creativo e meno reattivo.


Pulizia del corpo e della mente.

Il Kundalini Yoga proclama che la salute, la felicità e il sacro sono un diritto di nascita di ognuno di noi.


 

Richiedi un appuntamento:


195 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page